Aiutami a lavarmi da solo!

Iniziamo oggi una serie di articoli dedicati completamente all’autonomia del bambino.

Sì perché spesso noi adulti “pretendiamo” che i nostri bambini sappiano fare tutto, bene e anche velocemente ma non gli diamo mai la possibilità reale di poter sperimentare e acquisire la loro autonomia.

Diciamoci la verità, spesso è più facile e veloce quando facciamo tutto noi, dall’imboccarlo al vestirlo al lavarlo ma non è questo il percorso più giusto da intraprendere.

La strada giusta, infatti, è avere tanta pazienza e tanto tempo: i bambini amano la lentezza e con molta calma sono in grado di fare tutto.

Aiutami a fare da solo: iniziamo dal bagnetto e da cosa possiamo fare affinché i nostri bambini piccoli arrivino a lavarsi da soli.

Quando si è alle prese con il bagnetto o qualsiasi cosa che abbia a che fare con l’acqua e i nostri bambini piccoli siamo prese dal panico e già immaginiamo la nostra casa trasformarsi in una piscina.

Però anche in queste situazioni è importante che il bambino acquisisca una certa autonomia e impari a lavarsi da solo.

Vediamo quindi quali possono essere alcuni suggerimenti utili e soprattutto quali strategie adottare per agevolare il compito del bambino.

Il bagnetto è praticamente un vero e proprio laboratorio di fisica quindi è importante che i bambini possano sperimentare.

Mettiamo quindi nella sua vasca personale tanti oggetti che galleggiano, si immergono oppure che possano essere usati anche per travasare acqua da un recipiente all’altro.

Si divertirà un mondo!

Diamogli un set di tutte le attrezzature necessarie e totalmente personalizzate.

Sarà utile anche un piccolo specchio infrangibile alla sua altezza e un piccolo scalino per arrivare al lavabo in tutta autonomia (all’inizio può andare bene anche usare il bidet a mo’ di lavandino).

Tutto deve essere presentato sotto forma di gioco.

Per esempio, il bagnoschiuma può essere colorato e fruttato, la spugna per lavarsi può avere una forma divertente, insomma possiamo usare qualsiasi cosa sia stimolante per lui e la sua fantasia creando ogni volta storie diverse.

Sempre in sicurezza.

Aiutare i nostri bambini a diventare autonomi non vuol dire assolutamente tralasciare la loro sicurezza.

Ricordiamoci sempre che fino ad una certa età il bambino non va mai lasciato da solo nella vasca ma può fare da solo sempre in vostra presenza e con uno sguardo attento a ciò che fa.

L’autonomia del bambino lo motiva ad imparare sempre meglio.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *