Mi vesto da solo

Autonomia del bambino

Una tappa fondamentale nell’autonomia del bambino è sapersi vestire da solo.

Anche in questo caso non stiamo parlando di qualcosa di semplice anzi…forse è una delle autonomie più difficile da acquisire: come mettere la maglietta, come abbottonare il giubbino districandosi tra diversi tipi di allacciature, allacciare le scarpe e infilare i pantaloni…insomma un’operazione da veri campioni!

Ma ecco alcune strategie che agevolano il compito del bambino sostenendo il suo senso di autoefficacia e motivandolo ad imparare sempre meglio.

  • Per la zip, applichiamo un anellino in nastro in modo che la presa sia più semplice.
  • Usare pantaloni con gli elastici
  • Allacciare i bottoni partendo dal basso in modo che possa avere sempre visibilità sull’allacciatura.
  • Iniziare con le scarpe con la chiusura a velcro e solo quando avrà preso padronanza passare a quelle con i lacci.
  • Insegnare che l’etichetta va sempre dietro e se questa non c’è, fare al suo posto una crocetta con un pennarello per la stoffa.
  • Contrassegnare gli indumenti e le cose personali del bambino come uniformi scolastiche, giacconi, zaini, scarpe con un contrassegno (per esempio un personaggio o un animale che a lui piace particolarmente) così che lui possa identificarlo in mezzo agli altri.

È importante organizzarsi!

Organizzazione vuol dire ordine e sappiamo che l’ordine e, quindi, le regole e la routine mettono serenità al bambino perché sanno già cosa sta per accadere e cosa devono fare.

Scegliamo i vestiti la sera prima così che la mattina non ci siano discussioni per la fretta di andare via.

Scegliamo alcuni vestiti comodi per la scuola ma che la scelta sia tra pochi indumenti: ad esempio tre pantaloni e tre magliette.

Allacciature Montessori

Per facilitarci il compito ci vengono in aiuto le allacciature Montessori, una serie di allacciature col velcro, bottoni e chiusura lampo che aiutano il bambino a capire come bisogna poi allacciare i propri indumenti.

Hanno l’obiettivo di imparare ad aprire e chiudere correttamente le diverse chiusure, sviluppare la coordinazione oculo-manuale, favorire l’autonomia, preparare alla cura della persona e sviluppare la concentrazione, la volontà e l’intelligenza.

Inoltre suscitano molto interesse soprattutto quando sentono il rumore dello strappo del velcro e la percezione tattile della stoffa.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *